Hi, How Can We Help You?
  • Telefono: +39 06 400 494 90
  • Email: info@nolosubito.it
Novembre 8, 2018

Come fermare la rottura del parabrezza

Le crepe nel parabrezza potrebbero essere un problema comune, sebbene molti la credano una cosa rara. Nessun problema però, perché fermare la rottura definitiva è possibile, si devono perà seguire delle regole e dei passaggi precisi. Ad ogni modo, fermare la diffusione di una crepa non è una cosa impossibile, e una cosa molto positiva è che si può fare in maniera autonoma e semplice, l’importante è memorizzare bene tutti i passaggi.

Come fermare la rottura del parabrezza

L’obiettivo è dunque quello di impedire che le crepe diventino problemi più seri, che possono essere situazioni estremamente pericolose per la salute e tra le altre cose anche molto costose, in quanto riparare un vetro completo è molto oneroso. Per riuscire nell’impresa di fermare le crepe, bisogna prima di tutto essere in possesso dei seguenti strumenti:

  • Un panno pulito.
  • La colla.
  • Un asciugacapelli.

Come usare dunque tutti questi oggetti? Il primo passaggio è quello di pulire il parabrezza con il panno pulito. Fare molta attenzione, andare delicati per evitare di peggiorare la situazione della crepa, o addirittura rompere definitivamente il vetro del parabrezza.

Il secondo passaggio è quello di asciugare la zona rimasta umida dopo il lavaggio con l’asciugacapelli, in modo che non vi sia più alcuna traccia di umidità. Il passaggio successivo è quello di applicare la colla nella fessura creatasi con la crepa. Passarla in tutta la crepa in maniera uniforme. Per fare un lavoro ad hoc, in commercio si trovano dei kit appositi, i quali contengono già la colla che è specifica per la riparazione delle crepe sul parabrezza. Prima di passare alla fase successiva, ci si deve accertare che la colla entri all’interno della fessura il più profondamente possibile.

A questo punto non resta che usare un nuovo panno pulito, con questo eliminare la colla in eccesso. Per concludere si dovrà attendere che la colla asciughi, il tempo necessario può variare da un’ora in su. Una volta accertato che la colla si sia completamente asciugata, potrete passare al lavaggio del vetro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico.

You may use these <abbr title="HyperText Markup Language">html</abbr> tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Chatta con noi
1
Hai bisogno di aiuto?
Ciao!
Come possiamo aiutarti?

Questo sito fa utilizzo di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Consulta la cookie policy nell’informativa completa. cookies

Cookie settings

Da quest'area puoi scegliere quali tipi di Cookie autorizzare. Una volta effettuata la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva" per salvarne le impostazioni.

TecniciIl nostro sito utilizza cookie tecnici. Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito.

AnalyticalIl nostro sito utilizza anche cookie di analitiche, necessari per analizzare il traffico in totale anonimato ed ottimizzare le aree del sito al fine di migliorarne la navigabilità.

Social mediaIl nostro sito carica cookie di terze parti al fine di mostrarti contenuti, come youtube o facebook, e per analizzare ai fini di marketing il traffico in entrata.

AdvertisingQuesto sito carica cookie di advertising al fine di mettere in atto analisi di mercato ed operazioni di remarketing.

AltroOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.