banner n1 217x300 - Come ci si iscrive al portale dell’automobilista?Molti automobilisti a caccia di informazioni inerenti al mondo dell’auto possono contare su un portale molto ricco di informazioni: il portale dell’automobilista. Grazie a questa piattaforma, si potrà avere accesso non solo a tantissime informazioni, ma anche poter usufruire di molti servizi interessanti. Come fare per poter utilizzare appieno questo importantissimo e utile strumento?

Molto semplice, basterà registrarsi. Nel nostro articolo vi spiegheremo come fare per iscriversi al portale dell’automobilista, in modo da poter gestire completamente tutto quello che può riguardare la propria auto.

Come ci si iscrive al portale dell’automobilista?

Entriamo nello specifico e vediamo come fare per accedere al portale dell’automobilista, più precisamente come fare per potersi iscrivere.

Per potersi registrare al Portale dell’Automobilista basterà recarsi sul sito, e compilare un form dove dovranno essere indicati tutti i dati anagrafici personali e completarlo con tutte le informazioni che il sistema richiede durante il processo di registrazione. Per ricevere le notifiche delle operazioni che si faranno una volta registrati, sarà necessario fornire un indirizzo mail valido.

Quali sono i servizi a cui si può accedere dopo aver effettuato la registrazione sul Portale dell’automobilista? Ecco quello che sarà possibile fare:

  • Pagamento di tutte le pratiche inerenti alla vettura direttamente online, ad esempio procedere con il pagamento dei bollettini relativi alle pratiche auto.
  • Altro servizio molto utile e molto richiesto dalle persone, è quello della consultazione dei dati della propria patente. Sarà possibile verificare in tempo reale quanti punti ci sono sulla patente e come fare per duplicare la stessa in caso di furto oppure di smarrimento.
  • Il servizio di consultazione dati del veicolo: utilizzando il portale dell’automobilista, sarà possibile verificare tutte le informazioni sul proprio veicolo, come ad esempio la scadenza della revisione. Non solo, si potranno avere informazioni in merito alla duplicazione della carta di circolazione in caso di smarrimento.

Inoltre, esiste una sezione apposita in cui consultare in autonomia se un’automobile oppure una moto, sia o meno immatricolata in Italia, e se risulta in regola con i pagamenti assicurativi della RCA. Per verificare se la propria auto sia in regola o meno, basterà mettere il numero di targa ove richiesto e si potrà sapere in tempo reale tale informazione.