banner n1 217x300 - Auto aziendale: usato, leasing o noleggio?Sempre più aziende e imprenditori ormai fanno uso delle macchine aziendali per svolgere viaggi legati a attività professionali. Le auto aziendali stanno prendendo sempre più piede ultimamente, siano esse utilizzate dai capi stessi che, più frequente, dai dipendenti stessi.

Sono molti i lavoratori infatti che svolgono viaggi e trasferte utilizzando una vettura concessa loro dall’azienda. Il dilemma che può sorgere all’imprenditore è però uno, vale a dire: che tipo di macchina scegliere? E soprattutto, affidarsi all’usato, al noleggio o al leasing?

Andiamo ad analizzare uno per uno questi casi, certamente tutti validi, ma che possono calzare diversamente di caso in caso.

Scegliere un’auto usata

Uno dei vantaggi nello scegliere una macchina usata è sicuramente quello economico legato al risparmio rispetto ad una vettura nuova. L’auto di “seconda mano” costa ovviamente di meno rispetto ad una fresca di concessionario, i pro però non finiscono qui. Nello scegliere l’usato infatti l’imprenditore può godere di altri benefit, come quello legato ad una detrazione fiscale sull’iva dal 40% al 100%, a seconda delle casistiche, fino ad un tetto di 3.615 euro.

Leasing

Quella del leasing è una formula che ha riscosso particolare successo negli ultimi anni. Pagare l’automobile a rate e avere la possibilità di “riscattarla” al termine del contratto. Proprio nella rata finale sta o meno la convenienza della scelta di questa opzione, con un costo finale che potrebbe essere più o meno elevato. Nel caso del leasing, va detto, il contratto esclude i costi di gestione dell’auto.

Noleggio a lungo termine

Formula classica, un “ever green” che conviene all’azienda in più casi. Uno di questi è sicuramente il periodo più o meno breve del noleggio stesso: in caso di affitto a breve termine ovviamente il costo sarà minore rispetto ad un noleggio per un lungo periodo (quindi la scelta è discrezionale in base alle attività/percorrenze previste), in questa ultima eventualità però il contratto presuppone anche eventuali spese accessorie dato il largo utilizzo della vettura.